Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Indice delle News
sei in: Home
Novità
Tag-Cloud

sezione palazzo salani alla patrimonio della madonna quattrocento galleria degli contemporanea percorso come sale trieste nelle opere firenze sono uffizi

Contenuto della pagina


In Evidenza

L'Editto di Milano e il tempo della tolleranza. Costantino 313 d. C.

Milano, Roma, Milano, Palazzo Reale (25 ottobre 2012-17 marzo 2013) / Roma, Curia Iulia e Colosseo (27 marzo 2013-15 settembre 2013) 25 ottobre 2012 - 15 settembre 2013

L'ingresso di Palazzo Reale, che attualmente ospita oltre alla nostra una mostra su Picasso

A Palazzo Reale e dalla fine di marzo alla Curia Iulia e al Colosseo si celebrano i millesettecento anni del cosiddetto "Editto della Tolleranza", occasione per approfondire i mutamenti politici, sociali e artistici che caratterizzarono i primi decenni del quarto secolo della nostra era e l'influenza che i suoi protagonisti esercitarono nei secoli successivi. [icona continua... ]

 

Palladio Museum

Vicenza, Palazzo Barbarano

Andrea Palladio, Progetto per portali e finestre (London, RIBA, SD11/9)

Il Palladio Museum, lo si capisce bene, è interamente dedicato all’architettura di Andrea Palladio e per l’appunto è ospitato nella storica sede del Centro Internazionale di Studi di Architettura che ne porta il nome, rinnovando sostanzialmente il materiale già esposto dalla precedente esposizione, integrata e radicalmente riallestita. Proprio la maniera in cui il museo risponde allo scivoloso mandato di illustrare un materiale difficile come quello della storia dell’architettura è forse l’aspetto più interessante di questo atipico caso di curatela e progettazione museografica. [icona continua... ]

 

1897-2012 Il Mosaico Riscoperto

Modena, Palazzo dei Musei, Lapidario Romano 16 dicembre 2012 - 12 maggio 2013

Il grande mosaico dell'ambiente 1, particolare

Prima di trovare una collocazione definitiva nella zona del suo ritrovamento, il grande mosaico di Savignano sul Panaro, scoperto e riscoperto a distanza di più di cento anni, offre l'occasione per ricordare uno dei periodi più importanti e fecondi dell'archeologia modenese. [icona continua... ]