Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Indice delle News
sei in: Home » Archivio mostre
Novità
Tag-Cloud

come quattrocento patrimonio firenze uffizi alla contemporanea trieste sale sezione opere palazzo sono della madonna nelle degli salani percorso galleria

Archivio mostre


Archivio: 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004

1 | 2 | Successivi | Ultimi - 12 risultati totali

Perugino, il divin pittore
28 febbraio 2004 - 18 luglio 2004 (prorogata al 5 settembre 2004)

Perugino, il divin pittore è un puzzle espositivo le cui tessere, pur ricoprendo gran parte dell’Umbria, non hanno tutte la stessa forma e iimportanza. Ne risulta un efficace ritratto del pittore, adattato ai caratteri e alle necessità del territorio secondo una precisa strategia turistica.

Ritratto di un banchiere del Cinquecento: Bindo Altoviti da Raffaello a Cellini
2 marzo 2004 - 15 giugno 2004

Perché illustrare al Museo del Bargello le committenze artistiche di Bindo Altoviti, fuoriuscito fiorentino, facoltoso depositario generale alla Camera apostolica pontificia e mecenate di rango non inferiore ai più altolocati cortigiani romani?La prima risposta proviene dalla composizione stessa delle collezioni d'arte del Museo Nazionale, provenienti in buona parte dal legato mediceo-lorenese, dalle secolarizzazioni e dalla musealizzazione cautelative di opere presenti sul territorio. Da tale rappresentazione dell'arte fiorentina, strutturata nella collezione permanente del Bargello secondo un disegno cronologico e una ripartizione tipologica, per i primi secoli dell'età moderna rimangono spesso oscurati gli eventi e gli oggetti legati alla committenza privata (in particolare, per ovvie ragioni, quella dei fuoriusciti antimedicei come Altoviti). La mostra si propone di integrare questa immagine e di correggerne la focalizzazione ducale e cittadina.

Scavo nello scavo: Etruschi mai visti
5 marzo 2004 - 30 settembre 2004

A Viterbo la Fortezza Giulioli ospita una mostra di materiali etruschi dall’accattivante titolo Scavo nello Scavo: gli Etruschi mai visti. L'intenzione è presentare reperti di scavo fino ad ora non studiati e non esposti, ma riferibili a contesti già noti. Lo "scavo nello scavo" è inteso nel senso di un recupero di materiali di magazzino.

Gli Este a Ferrara / 1
14 marzo 2004 - 13 giugno 2004

La mostra Gli Este a Ferrara inaugura la nuova destinazione del Castello Estense, già occupato dalla Prefettura e dall'amministrazione provinciale, e ora restaurato per ospitare eventi culturali.

Gli Este a Ferrara / 2
14 marzo 2004 - 13 giugno 2004

La mostra gli Este a Ferrara si presenta come un "grande evento", capace di attrarre folle di visitatori per una somma irresistibile di attrattive...

L'età di Rubens. Dimore, committenti e collezionisti genovesi
20 marzo 2004 - 11 luglio 2004

"In pochi altri luoghi d'Italia si potrebbe mostrare eguale magnificenza poiché in pochissimi si trovano gli ori, gli argenti, le gioie e drappi e le ricche suppellettile che si vedono qui, oltre li palazzi et habitationi regie, che non hanno paro altrove, ma soprattutto l'abbondanza del denaro contante".

Matteo Civitali e il suo tempo: pittori, scultori e orafi a Lucca nel tardo Quattrocento
3 aprile 2004 - 11 luglio 2004 (prorogata al 25 luglio 2004)

Gli enti promotori, e in particolare il Comune di Lucca, hanno sostenuto il progetto di una mostra su Civitali con l’intenzione di dar vita ad un’esposizione che, al di là dell’accuratezza delle ricerche che l’hanno preceduta e dei risultati scientifici che ha prodotto, potesse costituire uno spaccato di storia dell’arte lucchese godibile anche da un pubblico ‘non specialista’ e in primo luogo dalla cittadinanza.

I Della Rovere. Piero della Francesca, Raffaello, Tiziano
4 aprile 2004 - 3 ottobre 2004

La ricca mostra marchigiana, articolata in ben quattro sedi, si propone di ricostruire i fasti, il mecenatismo, la cultura e il collezionismo della signoria dei Della Rovere, che in poco più di un secolo vide nascere e tramontare le sue fortune.

Dipinti romani tra Giotto e Cavallini
8 aprile 2004 - 29 giugno 2004

La mostra Dipinti romani tra Giotto e Cavallini ha un tema prettamente storico-artistico : lo sviluppo di una via romana al "dipingere dolce e unito" del Trecento italiano. L'allestimento riordina le sopravvivenze su cui si basa l'attuale immagine della pittura a Roma tra 1270 circa e i primi decenni del 1300.

Filippino Lippi, un bellissimo ingegno: origini ed eredità nel territorio di Prato
8 maggio 2004 - 25 luglio 2004

“Una articolata rilettura critica delle opere di Filippino Lippi tuttora in loco, dagli esordi presso la bottega paterna, per giungere a una rivisitazione storico-artistica del suo lascito nel territorio” (P. Grifoni)

1 | 2 | Successivi | Ultimi - 12 risultati totali